4 Agosto 2020 - LinkedIn - Agosto, tempo di semina - Il caso dei promos tv

Un'efficace campagna di comunicazione e promozione ha bisogno di un buon #mediaplanning. Alla vigilia del lancio di un programma TV è necessario analizzare i passaggi dei promo, le collocazioni e le visualizzazioni che ottengono.

Link

Nella promozione della messa in onda di una produzione televisiva, infatti, le case di produzione, si affidano troppo spesso alle strategie adottate delle reti tv, sottovalutando, che ad inizio stagione le reti hanno troppi titoli da promuovere per focalizzarsi su uno in particolare.

 

Di conseguenza, la #promozione di alcuni titoli viene fatta in anticipo, arrivando, alla messa in onda con una promozione "esaurita". Oppure, accade che i promo giornalieri, concordati con la rete siano collocati in fasce orarie a basso ascolto o fuori target.

 

In base alla nostra esperienza nel #mediaanalyst televisivo suggeriamo di concordare con i dirigenti di rete una pianificazione dettagliata dei promo, con una stima dei ascoltatori unici raggiunti, tuttavia, controllando, che il numero di #promotv trasmessi e l'obiettivo di #audience soddisfino i #KPI prefissati dal media planning.

 

Se gli obiettivi raggiunti dalla promozione di un programma tv si discostano da quanto concordato è necessario fare "pressione" sollecitando un maggior numero di promo negli slot delle successive messe in onda.

 

Il nostro team conduce quotidianamente il monitoraggio dei promo delle principali reti televisive. "Il team Barometro fornisce analisi di grande efficacia a supporto delle decisioni".

Questo sito potrebbe utilizzare cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Leggi di più